The War – Il pianeta delle scimmie

The War – Il pianeta delle scimmie

planet-of-the-apes
126 min

Cast:
Andy Serkis, Woody Harrelson, Steve Zahn.

Nonostante la morte di Koba, la guerra scatenata da questi tra le scimmie e gli umani procede senza sosta. I soldati americani, guidati dal Colonnello, vogliono catturare Cesare, geniale condottiero dei primati super-intelligenti, e ristabilire il primato della razza umana.
Quel che forse era meno lecito attendersi è la rivendicazione di una natura smaccatamente postmoderna, che va ben oltre i riferimenti da B movie di Kong: Skull Island o il post-tutto che porta Quentin Tarantino a riscrivere la storia. Matt Reeves, regista (non-)autore del cinema contemporaneo, risolve il problema di un modello ingombrante scrivendo, letteralmente, sui muri il proprio debito. L'”Ape-ocalypse Now” graffito nel tunnel, sotto il campo di prigionia, vanta pochi precedenti in termini di citazionismo palese, non fossero bastati i monologhi di un Woody Harrelson più kurtziano del colonnello Kurtz. E con lui il western, il prison movie, Sturges, i classici di Renoir (La regola del gioco e La grande illusione): tutti trovano spazio in un affresco ambizioso che molto accumula ma poco rielabora, in linea con la tendenza al sincretismo e la condanna alla superficialità dei franchise contemporanei.