Riccardo va all’inferno

Riccardo va all’inferno

Riccardo va all’inferno Film Completo in Italiano
87 min

Massimo Ranieri, Sonia Bergamasco, Silvia Gallerano, Ivan Franek, Silvia Calderoni.

In un Fantastico Regno alle porte di una città di nome Roma, vive in un decadente Castello la Nobile Famiglia Mancini, stirpe di alto lignaggio che gestisce un florido traffico di droga e di malaffare. Qui, Riccardo Mancini è da sempre in lotta con i fratelli per la supremazia e il comando della famiglia, dominata dagli uomini ma retta nell’ombra dalla potente Regina Madre, grande tessitrice di equilibri perversi. Tornato a casa dopo un lungo ricovero in un ospedale psichiatrico, Riccardo inizia a tramare per assicurarsi il possesso della corona, assassinando chiunque ostacoli la sua scalata al potere.
Perché allora tornare ad occuparsi di chi esordisce con la frase divenuta un cult “L’inverno del nostro scontento è reso estate gloriosa da questo sole di York”? Perché Riccardo III si presta a una pressoché infinita gamma di contaminazioni e la contaminazione è la cifra stilistica preferita dalla regista. Se dovessimo accostare questo film a uno di quelli che lo hanno preceduto potremmo affiancargli la rilettura che Richard Loncraine ne fece nel 1995 ambientandolo in un’immaginaria Gran Bretagna fascista degli Anni Trenta. Torre però è più interessata a un presente che fa dell’astrazione il suo punto di forza riuscendo così a mostrare le varie facce della corruzione e del degrado.