L’immortale

L'immortale Film Completo in Italiano
141 min

Chiaki Kuriyama, Ebizo Ichikawa, Erika Toda, Hana Sugisaki, Hayato Ichihara, Kazuki Kitamura, Min Tanaka, Shinnosuke Mitsushima, Sota Fukushi, Takuya Kimura, Tsutomu Yamazaki.

Manji, in lista di proscrizione per aver ucciso un samurai, corrotto, viene aggredito da una numerosa banda guidata da un cacciatore di taglie. Insieme a lui c’è la giovane sorella che ha perso il senno da quando lui le ha ammazzato, senza volerlo, il marito. La ragazzina viene uccisa e lui gravemente ferito. Una anziana donna gli promette però l’immortalità: ogni volta che sarà colpito la ferita si rimarginerà in breve tempo. Cinquanta anni dopo la preadolescente Rin si vede uccidere il padre (maestro d’armi) e rapire la madre dai componenti da un dojo di arte della spada che vuole assorbire (o altrimenti eliminare) tutti gli altri. Cercherà aiuto da Manji.
La sequenza di apertura è, ad esempio, speculare a quella di chiusura ma non si avverte alcun senso di ripetitività grazie, non solo all’abilità che potremmo definire coreografica della messa in scena, ma anche al montaggio, alle situazioni impreviste, al mood che varia in maniera netta. Ispirato ancora una volta a un manga, questo Blade of Immortal potrebbe essere definito un jidai geki (una film di cappa e spada) la cui anima è femminile. Perché se ad offrire l’immortalità al protagonista è una donna che ha vissuto per secoli, a proporgli una ragione di vita (e di sofferenza interiore) sono il ricordo della sorella morta e il suo ‘doppio’ che gli compare dinanzi decenni dopo chiedendo aiuto e sostegno nella vendetta. Ciò senza contare una guerriera che avrà un ruolo importante nella seconda parte del film.