Fight Club

fight_club_ver3

Cast:
Edward Norton- The Narrator, Brad Pitt- Tyler Durden, Helena Bonham Carter- Marla Singer , Meat Loaf- Robert ‘Bob’ Paulson, Zach Grenier- Richard Chesler , Richmond Arquette- Intern, David Andrews- Thomas, George Maguire- Group Leader ,Eugenie Bondurant- Weeping Woman .

Il protagonista (Edward Norton), consulente di una grande assicurazione, è il prototipo dello yuppie frustrato dalla vita moderna: insonne, ansioso, ipocondriaco, stordito dal Jet lag, trova un’apparente calma solo frequentando gruppi d’ascolto per persone affette da mali incurabili. In questo modo incontra anche Marla Singer (Helena Bonham Carter), che finge come lui di avere gravi problemi pur di incontrare persone e approfittare di tazze di caffè gratis. Durante i suoi viaggi di lavoro, il protagonista fa la conoscenza di Tyler Durden (Brad Pitt), uno strano venditore di saponi, che lo ospiterà nella sua casa fatiscente, coinvolgendolo nella nascita del primo Fight Club, un circolo segreto i cui appartenenti lottano nel segno della correttezza tra “fratelli”; “La prima regola del Fight club è: non parlare mai del Fight club”. I due pian piano entrano in simbiosi (frequentano pure la stessa donna, Marla) e radunano nuovi e numerosi adepti. Lo sviluppo dei Fight Club comincia quindi ad essere autonomo, con ramificazioni in molte città degli Stati Uniti che seguono un visionario progetto politico-anarchico di avversione al sistema. Tale indirizzo culmina nella creazione di un gruppo sovversivo e nel concepimento di un fantomatico Progetto Mayhem di stampo eco-terrorista. La follia di “Tyler”, però, a questo punto diviene incontrollabile.